Order Slotting

Efficiente interazione tra le Vendite e la Produzione; elevate prestazioni di consegna e flessibilità

Order slotting, l’allocazione degli ordini verso le unità produttive o risorse in piani settimanali e/o giornalieri, è uno strumento fondamentale per assicurare la disponibilità dei materiali e la puntualità di consegna al cliente. Attualmente l’assegnazione degli ordini è svincolata dalle vendite tenendo conto dei requisiti di produzione in base alla massima capacità produttiva.

In questo modo si trascura la logistica e di conseguenza c’è un elevato utilizzo di costose azioni correttive per gestire le turbolenze. Ciò può anche causare l’insoddisfazione dei clienti con conseguenti impatti negativi di immagine. La strategia globale sui componenti con tempi di consegna lunghi incrementa questo effetto. Pertanto la trasparenza trasversale su tutti i processi e l’integrazione delle vendite con la produzione sono fondamentali per il successo dell’azienda.

L’order slotting ha il compito di mediare le richieste dei clienti con la produzione in modo di perseguire un flusso produttivo continuo consentendo allo stesso tempo la necessaria flessibilità. Impegni commerciali sulle consegne, tempi lunghi di approvvigionamento, possibili colli di bottiglia e tempi di inattività devono essere tenuti in considerazione per produrre in funzione di tutti i requisiti.

Vantaggio

  • Incremento delle consegne a piano
    L’implementazione dell’Order Slotting ha migliorato i piani di consegna e generato ritorni entro 12-36 mesi, incrementando le consegne a piano del 99%
  • Riduzione dei magazzini del WIP e dei prodotti finite del 10-30%
    Soglie di scorte nei magazzini interoperazionali appartengono al passato. La pianificazione inteligente e affidabile consente di ridurre i magazzini e i costi di gestione materiali
  • Incremento dell’efficienza della pianificazione
    La verifica manuale delle date di consegna non è più necessaria grazie alla trasparenza create tramite l’integrazione dei piani di marketing con I piani di produzione